Samuel L. Jackson

locandina

The Avengers

locandina

Avengers - Infinity War

locandina

Pulp Fiction

Samuel Leroy Jackson (Washington, 21 dicembre 1948) è un attore e produttore cinematografico statunitense. Ha recitato in numerosi film di successo, ma il pubblico lo associa generalmente ai film diretti da Spike Lee e Quentin Tarantino; con Lee ha preso parte a Aule turbolente (1988), Fa' la cosa giusta (1989), Mo' Better Blues (1990), Jungle Fever (1991), Oldboy (2013) e Chi-Raq (2015); con Tarantino a Pulp Fiction (1994), Jackie Brown (1997), Django Unchained (2012) e The Hateful Eight (2015), mentre è apparso per un cameo in Kill Bill: Volume 2 (2004), come voce narrante in Bastardi senza gloria (2009) e come attore nel film scritto da Tarantino Una vita al massimo (1993). Ha inoltre interpretato altri tre ruoli di rilievo: il Maestro Jedi Mace Windu nella trilogia prequel di Guerre stellari, il direttore dello S.H.I.E.L.D. Nick Fury nel Marvel Cinematic Universe (sia in diversi film del franchise sia in alcuni episodi della serie Agents of S.H.I.E.L.D.), e lo spietato Preston Packard in Kong: Skull Island (2017). Nei primi anni della carriera ha lavorato con Bruce Willis in diverse pellicole tra cui Pulp Fiction (1994), ricevendo per questa una nomination all'Oscar al miglior attore non protagonista (vinto quell'anno da Martin Landau per Ed Wood), Die Hard - Duri a morire (1995) e, successivamente, i due hanno condiviso lo schermo anche in Unbreakable - Il predestinato (2000) e Glass (2019). Nel 2009 è stato inserito nel libro dei Guinness dei primati come attore che in carriera ha realizzato il record di incassi al botteghino e non, con una somma di 7,42 miliardi di dollari lordi maturata in 68 apparizioni cinematografiche. Dal 2005 al 2016 ha detenuto il record di attore con il maggiore incasso al box office americano, superato da Harrison Ford.. Nel 2019 grazie ai film Captain Marvel, in cui interpreta un giovane agente Fury, Avengers: Endgame, in cui fa un cameo, e Spider-Man: Far from Home, supera nuovamente Ford. Wikipedia

 
/mXN4Gw9tZJVKrLJHde2IcUHmV3P.jpg

Washington, D.C., USA

21 Dicembre 1948

72 anni 4 mesi e 25 giorni

 
 

Fimografia